PuntoZero nr. 7

PuntoZero nr. 7

Venditore
Nexus Edizioni
Prezzo di listino
€8,00
Prezzo scontato
€8,00

"Fuck the eu". Così parlò victoria nuland - di Sabina Marineo
L’infelice espressione usata dal vicesegretario di Stato americano Victoria Nuland nella sua conversazione con l’ambasciatore in Ucraina Geoffrey Pyatt, alla luce di quanto è accaduto e sta accadendo in quel paese, è quanto mai emblematica nel contesto di un complotto orchestrato per rovesciarne il governo legittimo con un colpo di stato fascista.

Uscire dalla crisi con un salto evolutivo - di Jacopo Castellini
Mentre la crisi economica miete sempre più vittime e l'intera società occidentale sembra entrare nel suo tramonto, urge la necessità di ripensare la vita come la conosciamo oggi, di uscire dalla gabbia del Mercato che un potere coercitivo esterno ha costruito intorno a noi. La necessità di svelare nuovi mondi possibili, così lontani, eppure anche così vicini.

Genio Italico - di Giorgio Iacuzzo
Project X, il rivoluzionario dimostratore tecnologico progettato e realizzato dalla AgustaWestand, introduce nel mondo dell’aviazione la propulsione elettrica accoppiandola a un innovativo concetto di convertiplano, dimostrando una volta di più la vitalità, la creatività e l’eccellenza del nostro comparto industriale.

Come stalin Sventò il nuovo ordine mondiale - di K. R. Bolton
Sin dai tempi della rivoluzione bolscevica nel 1917 e nei decenni che seguirono, gli ambienti finanziari ed industriali occidentali che l’avevano accolta con favore fecero di tutto per “inglobare” l’Unione Sovietica in un governo mondiale sotto la “benevola” guida statunitense.

La missione dei canonici del gran San Bernardo in Cina - di Lea Glarey
Negli anni ’30 un piccolo gruppo di giovani Canonici della Congregazione del Gran San Bernardo lasciò le vallate alpine per le regioni montane dell’Asia centrale, allo scopo di raggiungere un passo e costruire un ospizio simile a quello costruito dal loro padre fondatore un migliaio di anni prima.

I siena e il retaggio di sangue - di Anja Zablocki
Un aspetto apparentemente importante che spesso emerge nella fenomenologia dei contatti e/o rapimenti alieni è la singolare tipologia genetica dei soggetti protagonisti di questo genere di esperienze. Quello di Anja Zablocki è un caso davvero singolare (ma non certo l’unico) così come la sua storia personale, che ha acconsentito a condividere e raccontare con parole sue attraverso questa rubrica.

Sessualità: manipolazione genetica? - di Varo Venturi
Nella seconda parte di questo straordinario contributo, l’autore prosegue la sua disamina sull’ipotesi che il processo di incarnazione di/dell’Anima si esplichi tramite quell’esperienza psico-fisica che conosciamo come orgasmo sessuale, e analizza il ruolo e il significato di alcune produzioni cinematografiche nella manipolazione genetica e mentale del genere umano.

Elisabeth Geel: l'insostenibile Leggerezza del talento - di Tom Bosco
Cantante, chitarrista, compositrice, arrangiatrice, pittrice, illustratrice... quella di Elisabeth Geel è la storia di un’artista eclettica e comunicativa oltre che di una persona straordinaria, il cui grande talento è sulla giusta strada per ricevere una meritata e definitiva consacrazione.